Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
Mi chiamo Rosa...
00. GALLERIA - i miei dipinti
01. Vincent Van Gogh
02. Paul Gauguin
03. Eugene Delacroix
04. Il Sublime...
05. Gustavo Rol
06. I Preraffaelliti
07. Frida Kahlo
08. I Viaggiatori dell'Infinito
09. wwNw
BIBLIOGRAFIA E FONTI
Eventi & Mostre
I MIEI OSPITI
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaAge
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
2. Il libro

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Un libro che non ho mai voluto leggere
Posseggo un libro da molto tempo, un libro che non ho mai voluto leggere.
So perfettamente qual è il suo posto nella libreria e oggi pomeriggio, dopo aver raccolto le idee, sono andata a prenderlo spinta da un potente filo conduttore.
Lo apro. Si tratta di una vecchia edizione di 33 anni fa, l’autrice è Mary Shelley e il titolo, che non ricordavo per intero, è: Frankenstein ovvero il Prometeo moderno.

La prefazione, scritta da Mary, indica la data del settembre 1818 e racconta di quando l’anno
precedente, a diciannove anni, trascorreva l’estate con alcuni amici a villa Diodati presso Ginevra.
Quella fu un’estate piovosa e una sera davanti al fuoco, quasi per gioco, decisero di scrivere un racconto ciascuno che si fondasse su qualche evento sovrannaturale. Con Mary Godwin erano presenti Byron, John William Polidori e Percy B. Shelley, suo futuro marito.
Tutti scrissero il loro racconto tranne Mary che non riuscì a farlo quella prima sera ma, una volta a letto non si addormentò; la fantasia prese il sopravvento e una serie d’immagini le passarono per la mente, con una chiarezza di gran lunga superiore a quella di un sogno.
“ Vidi con gli occhi chiusi ma con mente ben sveglia, il pallido studioso di un’arte profanatrice inginocchiarsi accanto al risultato della sua opera, vidi l’orribile fantasma di un uomo disteso dare qualche segno di vita, per via di un potente meccanismo: lo vidi agitarsi, ancora informe, ma quasi umano. Era qualcosa di spaventoso, poiché spaventosa deve essere la conseguenza d’ogni tentativo dell’uomo di sostituirsi al Supremo Creatore.”

Sembra incredibile! Senza barriere, respiro tutto quel fervore:
poeti, esploratori dei sogni, visionari della notte, la giovane scienza che indaga e sperimenta, intenta a sondare l’insondabile. Senza spazio né tempo, ricevo l’invito nel pomeriggio del 21 maggio mentre, immersa in quest’aria afosa, insofferente e stretta nella morsa, mi sento braccata da ogni piccolezza: - Siamo proprio costretti a tutto questo? - mi domando.

Dal libro di Mary Shelley fanno eco le parole di Milton nel “Paradiso perduto”: “Chiuso entro la mia creta, t’ho forse chiesto, Fattore, di divenir uomo? T’ho forse chiesto di suscitarmi dalle tenebre?”

L’uomo creativo e ispirato sente che la Natura è un varco, una fenditura che conduce al di là della soglia ma è anche misura sconfinata davanti alla solitaria riflessione del singolo; di fronte alle energie cosmiche che s’impongono reggendo gli Universi, il pensiero umano s’arresta
in un senso di doloroso smarrimento, oggi come allora, quando, nel secolo della Ragione emergeva l’eterno interrogativo dell’anima…
© Rosa Cassino - 2001 - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare i testi senza autorizzazione.

Bibliografia >>>




In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.

Non dimenticare di iscriverti
alle NewsLetter di questo sito!



Vuoi un regalo dal SurjaRing?
clicca qui





Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui



Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.