Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
Mi chiamo Rosa...
00. GALLERIA - i miei dipinti
01. Vincent Van Gogh
02. Paul Gauguin
03. Eugene Delacroix
04. Il Sublime...
05. Gustavo Rol
06. I Preraffaelliti
07. Frida Kahlo
08. I Viaggiatori dell'Infinito
09. wwNw
BIBLIOGRAFIA E FONTI
Eventi & Mostre
I MIEI OSPITI
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaAge
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
5. Diego Rivera

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Nel 1928 Frida Kahlo sposò Diego Rivera che era, a quarantadue anni, uno dei massimi rappresentanti dell’arte messicana nel mondo. Geniale, dalla personalità carismatica, di idee marxiste, fisicamente agli antipodi da lei – era grosso, grasso e di vent’anni più grande – aveva il fascino e la capacità seduttiva che accompagnano l’intelligenza vivissima e la fama, di cui godeva ampiamente.

Uomo infaticabile nel lavoro creativo, sensuale, circondato da donne bellissime che gli facevano da modelle per i suoi murales e se ne contendevano i favori, Rivera non faceva mistero dell’attrazione irresistibile verso il genere femminile.
Delle donne ammirava anche le qualità superiori – sensibilità, amore per la pace, civilizzazione - che, a suo avviso, l’uomo non possedeva. Ad un giornalista americano disse: “Le donne furono le prime a contemplare le stelle e a sviluppare la poesia e l’arte” ed anche: “Gli uomini ancora oggi sono selvaggi”.

L’unione tra Frida e Diego, al suo terzo matrimonio, fu senz’altro quella fra due creature non comuni, dunque non convenzionali. Creature entrambe dalla personalità forte – Frida sarà chiamata, anche con sofferenza, a rendere sempre più autonoma la sua - che ebbero nell’altro, ognuno a suo modo, un riferimento profondo e insostituibile.

Presto disillusa nel suo desiderio d’avere un figlio, dopo l’aborto durante il soggiorno a Detroit, quando Rivera aveva ricevuto l’incarico per i murales all’Institute of Arts, la giovane Frida cercava, come disse, “distrazione al dolore pulendo la casa e qualche volta dipingendo”.

Visse il compito di moglie e la cura per Diego quasi con adorazione, mentre lui, generoso e infedele, ma che apprezzava l’indipendenza femminile - la famosa casa di San Angel, punto di riferimento dell’intellighenzia internazionale, sarà realizzata in due edifici separati, rosa per lui e blu per lei, uniti da un ponte - la incoraggiava a sviluppare il talento creativo in uno stile sempre più personale e inconfondibile.

“Ospedale Henry Ford” (1932), piccolo, drammatico, minuzioso dipinto su una lamina di metallo, è il primo a segnare il passaggio tra le opere precedenti e quelle future.
Raccontando il proprio aborto l’artista rappresenterà il suo corpo, vulnerabile e sanguinante, nudo sul letto, il viso solcato da una sola lacrima, evidenziando non solo i simboli riconducibili al fallimento materno, ma la distanza fra lei e Diego. Lui, a partire da quell’opera, riconoscendo il risultato espressivo del suo cambiamento, dirà: “Frida cominciò a lavorare a una serie di capolavori che non avevano precedenti nella storia dell’arte; lavori che esaltavano le qualità femminili della resistenza alla verità, alla realtà, alla crudeltà, alla sofferenza. Mai fino ad allora una donna era stata capace di mettere sulla tela tanta disperata poesia.”
© Rosa Cassino - 2003 - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare i testi senza autorizzazione.

Bibliografia >>>


In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.

Non dimenticare di iscriverti
alle NewsLetter di questo sito!



Vuoi un regalo dal SurjaRing?
clicca qui





Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui



Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.